Loredana Ricchi Psicoterapia Cognitivo Comportamentale e Terapia EMDR
Home » Blog » Imparare dalle piante

Imparare dalle piante

Imparare dalle piante - Loredana Ricchi

Possiamo imparare qualcosa dalle piante? Certo! E se a parlarvene è un psicologa con il pollice verde, direi che potete fidarvi.
Vediamo cosa possono insegnarci le nostre piante di casa:

 

La meditazione

Togliere le foglie secche, toccare la terra, creare talee, fare rinvasi, sono tutte attività che favoriscono la concentrazione e la consapevolezza. Quando ci occupiamo delle piante in realtà ci stiamo occupando del nostro benessere, perché in modo inizialmente inconsapevole, focalizziamo l’attenzione, rilassiamo la mente, stimoliamo la creatività e viviamo con leggerezza.
E’ un’attività che ci insegna a vivere nel qui e ora e che non viene svolta necessariamente per ricavarne dei frutti un domani, ma per il piacere che tale cura ci procura oggi.



Il valore del tempo

Se riusciamo a trovare le energie e il desiderio di curare una pianta, aspettare che cresca, avere pazienza, significa che siamo padroni del nostro tempo e che lo utilizziamo per dedicarci a qualcosa di molto importante: noi stessi!

 

Amare senza soffocare

Quando ci prendiamo troppa cura di una pianta, alla fine rischiamo di soffocarla. Troppa acqua, troppa luce, troppe cure, non fanno altro che indebolirla. Questo accade anche con le relazioni: troppe attenzioni rischiano di far appassire un amore.
Impariamo quindi a prendercene cura senza eccedere e allo stesso tempo a lasciare andare. E soprattutto a coltivare anche l’amore per noi stesse. Questo ci porta direttamente al prossimo punto.

 

La giusta distanza con l’altro

Questo insegnamento lo devo soprattutto alle mie amate piante grasse. Vanno maneggiate con cautela, trovando la giusta distanza per potersene prendere cura senza ferirsi. Vi ricorda qualcosa? Quante volte abbiamo provato a trovare un equilibrio tra l’avere legami profondi e conservare la nostra individualità? Del resto Schopenhauer con la sua metafora dei porcospini ci aveva già avvisate (la trovate facilmente in rete).

 

Fiorire

Questo è forse il mio insegnamento preferito: ogni pianta ha la capacità di fiorire quando si verificano le giuste condizioni. E questo vale anche per noi umani. Perché il fiore non sogna l’ape, sboccia e l’ape arriva (Mark Nepo).