Terapia e Consulenza Studio di Psicoterapia e EMDR ad Assago | Consulenza Psicologica Genitori-Figli a Milano
Home » Articoli » Fobia Sociale - Psicologo Assago Milano

Articoli

Fobia Sociale - Psicologo Assago Milano

Fobia Sociale - Psicologo Assago Milano - Terapia e Consulenza

Faccio sempre gli stessi errori, è brutto avere il desiderio di fare qualcosa, ma rinunciarvi per non essere costretti a interagire, anche per pochi minuti, con un'altra persona”.

 

Questa frase sintetizza bene che cosa succede a una persona che soffre di ansia sociale, ovvero un’intensa e persistente paura di affrontare le situazioni in cui si è esposti alla presenza e al giudizio degli altri.

 

Questa paura può portare chi ne soffre a evitare la maggior parte delle situazioni sociali, per la paura di comportarsi in modo “sbagliato” e di essere giudicati male.

 

Generalmente le situazioni più temute sono quelle che prevedono la presenza di altre persone o l’eventualità di fare qualcosa davanti agli altri, come ad esempio esporre una relazione o anche solo firmare, telefonare o mangiare; a volte può creare ansia semplicemente entrare in una sala dove ci sono persone già sedute.

 

Le persone che soffrono di ansia sociale temono di apparire ansiose e di mostrarne i “sintomi”, ovvero diventare rossi, tremare, balbettare, sudare, avere il batticuore, oppure di restare in silenzio senza riuscire a parlare con gli altri.

 

Inoltre, come spesso accade, chi ne soffre può riconoscere come irragionevole la propria paura e tende ad auto accusarsi e rimproverarsi per non riuscire a fare cose che tutti fanno.

 

L’ansia può manifestarsi solo in alcune situazioni specifiche (come parlare in pubblico, ma non si hanno problemi in altre situazioni sociali come partecipare ad una festa o parlare con gli amici); oppure essere estesa alla maggior parte delle situazioni sociali.

 

Può essere presente anche una buona dose di perfezionismo, ovvero il desiderio di raggiungere i più alti standard di performance in combinazione ad un’eccessiva critica verso se stessi.

 

L’ansia sociale, se non trattata, tende a rimanere stabile e cronica, e spesso può dare luogo ad altri disturbi come la depressione.

 

Cosa si può fare?

 

L'ansia sociale può essere migliorata attraverso un percorso di Psicoterapia che favorisca il cambiamento attraverso l'insegnamento di alcune tecniche di gestione dell'ansia, la modificazione di alcuni comportamenti e di alcuni pensieri disfunzionali e l'apprendimento di strategie per affrontare le proprie paure.

 

Richiedi un colloquio

 

 

 

 

Psicologo Psicoterapeuta Assago Milano Buccinasco Corsico Rozzano Cesano Boscone Binasco Trezzano Zibido